Il giudice delle leggi:la corte costituzionale nella dinamica dei poteri autore E. Cheli

Riassunti ed appunti di Diritto Costituzionale elaborati sulla base del testo “Il giudice delle leggi:la corte costituzionale nella dinamica dei poteri” dell’autore E. Cheli

Si ringrazia Dario Paci per i riassunti

Giustizia costituzionale

Il giudice costituzionale

Nascita del modello di giustizia costituzionale

Sviluppo della giustizia costituzionale

Atipicità della giustizia costituzionale e organo di giustizia costituzionale (atipico)

Giustizia costituzionale in Italia

L’influenza della giurisprudenza costituzionale

Allontanamento dal modello (costituzionale) tradizionale

Sviluppo della giurisprudenza costituzionale

Ruolo della Corte costituzionale

CAPITOLO I – Corte costituzionale nel quadro della forma di governo

Scelta del modello di giustizia costituzionale

Equilibrio tra politica e giurisdizione e assunzione di un terzo ruolo da parte della Corte costituzionale

Fasi di sviluppo della giustizia costituzionale italiana

Ripercussione dell’efficienza operativa (terza fase)

Problemi aperti della giurisprudenza costituzionale

CAPITOLO II – Giustizia costituzionale e sistema politico

Norma inoperante e carattere misto del modello italiano

Espansione politica del controllo di costituzionalità

Strumenti di espansione politica

Osservazioni conclusive

CAPITOLO III – Giustizia costituzionale e transizione istituzionale

Incidenza della giustizia costituzionale nella sfera politica

Distacco tra il modello costituzionale e la prassi e svolta politico-istituzionale

Nuove aree di incidenza del ruolo della Corte costituzionale

Pronunce in tema di forma di governo

Nuovo ruolo della Corte costituzionale

CAPITOLO IV – Giustizia costituzionale e sfera parlamentare

Richiamo ad alcune vicende giurisprudenziali

Sentenze creative (o leggi-sentenze)

Sentenze monitorie (o di indirizzo)

Controllo sulla ragionevolezza della legge

Relazioni tra Corte costituzionale e Parlamento e politicizzazione del controllo di legittimità costituzionale

CAPITOLO V – Eguaglianza, ragionevolezza e bilanciamento

Dall’eguaglianza come divieto di discriminazioni al principio generale di eguaglianza

Dal principio generale di eguaglianza al criterio di ragionevolezza

Ulteriori sviluppi del criterio di ragionevolezza sganciato dal principio di eguaglianza

Tecnica di bilanciamento tra interessi e valori

Aspetti problematici del controllo di ragionevolezza e del bilanciamento

CAPITOLO VI – Stato regionale nella giurisprudenza costituzionale

Sviluppo della giurisprudenza costituzionale in materia regionale

Recupero della dimensione costituzionale del modello regionale (quarta fase)

Punti di assestamento della giurisprudenza

Assenza nella giurisprudenza costituzionale di un modello compiuto di Stato regionale

CAPITOLO VII – Valori costituzionali e controllo di costituzionalità

Giustizia costituzionale come valore costituzionale

Sviluppo della giustizia costituzionale in Europa

Organi di giustizia costituzionale nei confronti degli altri poteri dello Stato

Esperienza italiana a confronto con le tendenze presenti a livello europeo

Giustizia costituzionale come punto di raccordo flessibile tra politica e giurisdizione

Giustizia costituzionale e crisi del sistema politico-rappresentativo

Considerazioni finali

Il giudice delle leggi:la corte costituzionale nella dinamica dei poteri autore E. Cheli ultima modifica: 2012-06-06T02:38:31+00:00 da admin
Richiedi gli appunti aggiornati
* Campi obbligatori

Lascia una risposta