La Corte di giustizia, La Corte dei conti, Il Comitato economico e sociale, Il Comitato delle regioni, Il Mediatore europeo, La Banca centrale europea (BCE) e il Sistema europeo delle banche centrali (SEBC), La Banca europea degli investimenti

La Corte di giustizia, composta da 27 membri, uno per ogni Stato dell’Unione, è tenuta a conoscere qualsiasi controversia relativa all’applicazione dei Trattati, la cui eventuale violazione, una volta accertata dalla Corte, produce una sentenza a cui gli Stati devono necessariamente adeguarsi.La Cortecontrolla la legittimità degli atti comunitari, con il Trattato di Amsterdam anche relativamente al rispetto dei diritti fondamentali dell’uomo, e svolge inoltre il compito di interpretare uniformemente il diritto comunitario, vincolando a tale interpretazione tutti i giudici nazionali.

Con l’Atto unico europeo è stato istituito un Tribunale di primo grado che si affianca alla Corte di giustizia per i ricorsi proposti da persone fisiche o giuridiche contro atti comunitari, per quelli proposti dagli Stati membri controla Commissionee per quelli relativi al risarcimento danni, ai contratti o ai marchi comunitari.

 La Corte dei conti

Alla Corte dei conti è affidato il controllo contabile sulle istituzioni comunitarie.

 Il Comitato economico e sociale

Il Comitato economico e sociale, organo con funzioni prettamente consultive, assiste il Consiglio ela Commissione, rappresentando le categorie produttive di tutti gli Stati membri.

 Il Comitato delle regioni

Il Comitato delle regioni, anch’esso organo con funzioni consultive, assiste il Consiglio ela Commissione, rappresentando le autonomie regionali e locali.

 Il Mediatore europeo

Il Mediatore europeo esamina le denunce verso la cattiva amministrazione delle istituzioni europee.

 La Banca centrale europea (BCE) e il Sistema europeo delle banche centrali (SEBC)

Gli Stati che aderiscono al Trattato di Maastricht delegano a tali istituti i loro poteri sovrani in materia di politica monetaria (il potere di autorizzare l’emissione di moneta, il potere di emanare regolamenti direttamente applicabili in tutti gli Stati aderenti al sistema monetario europeo). Gli organi della Banca centrale europea tra l’altro operano in una posizione di completa indipendenza, in quanto sono svincolati sia dalle altre istituzioni comunitarie sia dagli organi degli Stati membri.

 La Banca europea degli investimenti

La Bancaeuropea degli investimenti finanzia le azioni per lo sviluppo del mercato interno, delle regioni meno avanzate e per il miglioramento delle infrastrutture europee.

 L’Alto rappresentante per la politica estera e la sicurezza

L’Alto rappresentante per la politica estera e la sicurezza ha la funzione di rappresentare tutti gli Stati membri nelle varie trattative con i paesi terzi.

La Corte di giustizia, La Corte dei conti, Il Comitato economico e sociale, Il Comitato delle regioni, Il Mediatore europeo, La Banca centrale europea (BCE) e il Sistema europeo delle banche centrali (SEBC), La Banca europea degli investimenti ultima modifica: 2012-09-03T15:26:12+00:00 da admin
Richiedi gli appunti aggiornati
* Campi obbligatori

Lascia una risposta