Procedimento e pubblicità delle concessioni del demanio marittimo

Procedimento e pubblicità delle concessioni del demanio marittimo

Le domande di rilascio e rinnovo delle concessioni sono redatte su modelli approvati con apposito decreto e devono essere presentate all’amministrazione competente per territorio.

La domanda deve specificare l’uso che il richiedente intende fare del bene demaniale e la durata della concessione  richiesta.

Quando si tratti di concessione di particolare importanza per l’entità o per lo scopo, l’amministrazione ordina la pubblicazione della domanda mediante affissione nell’albo del comune ove è situato il bene richiesto, invitando tutti coloro che possono avervi interesse a presentare entro il termine indicato nel provvedimento stesso le osservazioni che credono opportune e che l’autorità decidente ha l’obbligo di valutare, dandone conto nella motivazione del provvedimento finale. Entro lo stesso termine devono essere presentate le domande concorrenti.

La pubblicità ha lo scopo di tutelare le presi e situazioni giuridiche di terzi e di favorire la partecipazione di altri eventuali interessati a ottenere la concessione.

Concorso di più domande

Nel caso di concorso di più domande per ottenere la stessa concessione la preferenza si stabilisce in funzione delle esigenze del pubblico interesse, che devono essere valutate con ampia discrezionalità e risultare dalla motivazione.

È preferito il richiedente che offra maggiori garanzie di proficua utilizzazione della concessione e si proponga di avvalersi di questa per un uso che, a giudizio dell’amministrazione, risponda ad un più rilevante interesse pubblico.

È altresì data preferenza alle precedenti concessioni, già rilasciate, in sede di rinnovo rispetto alle nuove istanze, in virtù del diritto di insistenza. Qualora non ricorrano le ragioni di preferenza, si procede a licitazione privata.

Procedimento e pubblicità delle concessioni del demanio marittimo ultima modifica: 2013-06-23T00:37:43+01:00 da admin

Lascia un commento