L’idea della sicurezza sociale

L’evoluzione della previdenza sociale avviene nell’immediato secondo dopoguerra. Essa deve essere posta in relazione con l’affermarsi dell’idea della sicurezza sociale.

L’idea sicurezza sociale esprime l’esigenza che venga garantita a tutti i cittadini la libertà dal bisogno, in quanto questa libertà è ritenuta condizione indispensabile per l’effettivo godimento dei diritti civili e politici.

La libertà dal bisogno deve essere garantita a tutta la collettività organizzata nello Stato della quale essa costituisce il fine da perseguire mediante ricorso ad una solidarietà che è generale quanto coinvolge tutti i cittadini.

Nella varietà dei modi di attuazione si possono individuare due principi fondamentali e rappresentanti gli elementi caratteristici è e determinanti devoluzione dei sistemi giuridici previdenziali in relazione all’idea della sicurezza sociale:

il sempre più determinante intervento dello Stato, che assume direttamente tra i suoi fini la realizzazione della tutela previdenziale

la progressiva estensione di questa nuove situazioni di bisogno e la nuova categoria di soggetti, anche oltre l’ambito tradizionale del lavoro subordinato.

L’idea della sicurezza sociale ultima modifica: 2013-05-29T17:53:18+00:00 da admin
Richiedi gli appunti aggiornati
* Campi obbligatori

Lascia una risposta