Missione pubblica nei servizi di sicurezza e attività economiche in aeroporti e porti

Agli enti di gestione aereoportuali si applicano in linea di principio le regole della concorrenza ad esclusione delle attività che possono esser considerate esercizio delle prerogative pubbliche come la gestione della sicurezza: ciò quindi viene ricondotto all’idea di un servizio economico generale quindi posson esser applicati (esempio: aiuti di stato). Addirittura un aereoporto ubicato in una regione isolata potrebbe esser considerato totalmente un servizio d’interesse economico generale. La commissione può comunque procedere a ispezioni sulle misure di sicurezza, ma è comunque garantito agli stati di apporre misure di legge connesse all’esercizio dei pubblici poteri. Riguardo la sicurezza in particolare la corte ha decretato che l’ente europeo Eurocontrol per la sicurezza della navigazione aerea non è un impresa non soggetta quindi alla concorrenza.

Missione pubblica nei servizi di sicurezza e attività economiche in aeroporti e porti ultima modifica: 2012-02-08T00:31:39+00:00 da admin
Richiedi gli appunti aggiornati
* Campi obbligatori

Lascia una risposta