Testo, norma, interpretazione e i vincoli dell’interpretazione

Testo, norma, interpretazione

L’interpretazione mira a scoprire la norma che il legislatore ha inteso esprimere, quindi, è vista come attività meramente ricognitiva di una realtà che le preesiste. Il legislatore produce (non norme ma ) testi, ai cui enunciati l’attività interpretativa attribuisce un significato: a questo significato di da il nome di norma.

I vincoli dell’interpretazione

L’attività interpretativa non è del tutto libera né del tutto vincolata. I vincoli d’interpretazione, posti dallo stesso ordinamento giuridica sono i seguenti:

a) vincoli derivanti dalla struttura gerarchica dell’ordinamento: i testi di legge devono essere interpretati in modo da risultare conformi alla Costituzione; in materia tributaria le leggi devono essere interpretate in modo da risultare conformi all’art. 53 Costituzione; i testi delle leggi delegate devono essere interpretati in modo da risultare conformi alle leggi di delegazione; i testi delle norme nazionali devono essere interpretati in modo da risultare conformi alle norme comunitarie; i testi dei regolamenti devono essere interpretati in modo da risultare conformi alle norme di legge , ecc;

b) Vincoli derivanti da leggi interpretative e dalle definizioni legislative;

c) Vincoli derivanti dalle norme sull’interpretazione.

Tra le norme generali sull’interpretazione vanno ricordate le seguenti. Innanzitutto va ricordato l’art. 12 disp. Prel. C. C. Primo comma (nell’applicare la legge non si può attribuire ad essa altro senso che quello fatto palese del significato proprio delle parole secondo la connessione di esse, e dalla intenzione del legislatore. In secondo luogo vi è l’art. 12 cit. Secondo comma (se una controversia non può essere decisa con una precisa disposizione si ha riguardo alle disposizioni che regolano casi simili o materie analoghe; se il caso rimane ancora dubbio, si decide secondo i principi generali dell’ordinamento giuridico dello Stato). Terzo luogo, art. 13, che vieta l’analogia per le leggi penali e per quelle che fanno eccezione a regole generali o ad altre leggi.

Testo, norma, interpretazione e i vincoli dell’interpretazione ultima modifica: 2013-01-24T14:17:26+01:00 da admin
Richiedi gli appunti aggiornati
* Campi obbligatori

Lascia un commento