Diritto internazionale marittimo

Il diritto internazionale marittimo ha formato oggetto di due successive conferenze di codificazione:

  • la Conferenza di Ginevra del 1958, che produsse quattro convenzioni ratificate ciascuna da non più di una cinquantina di Stati: la convenzione sul mare territoriale e la zona contigua, la convenzione sull’alto mare, la convenzione sulla pesca e sulla conservazione delle risorse biologiche dell’alto mare e la convenzione sulla piattaforma continentale;
  •  la Terza Conferenza delle Nazioni Unite sul diritto del mare (1974-1982), dalla quale è sortita una nuova ed unica convenzione firmata a Montego Bay, la quale sostituisce, tra gli Stati contraenti, le quattro Convenzioni di Ginevra del 1958 (art. 311 par. 1). Fatte salve alcune eccezioni, la Convenzione di Montego Bay è riproduttiva del diritto consuetudinario
Diritto internazionale marittimo ultima modifica: 2012-07-14T23:17:53+00:00 da admin
Richiedi gli appunti aggiornati
* Campi obbligatori

Lascia una risposta