Separazione dei beni del defunto da quelli dell’erede

I creditori e i legatari del defunto sono legittimati a chiedere la separazione dei beni del defunto da quelli dell’erede (art. 512) in modo tale da assicurarsi un soddisfacimento che, al contrario, sarebbe messo a rischio dalla confusione dei beni. Tale separazione, tuttavia, non impedisce ai creditori e ai legatari che l’hanno esercitata di soddisfarsi anche sui beni propri dell’erede.

Il diritto alla separazione dei beni comunque, deve essere esercitato entro tre mesi dall’apertura della successione (art. 516).

Separazione dei beni del defunto da quelli dell’erede ultima modifica: 2012-10-01T19:16:44+01:00 da admin
Richiedi gli appunti aggiornati
* Campi obbligatori

Lascia un commento