La procura della Repubblica per i minorenni

La procura della Repubblica per i minorenni costituisce l’ufficio requirente, istituito presso ciascun tribunale per i minorenni, con il compito di esercitare le funzioni di pm in tutti i procedimenti civili, penali ed amministrativi che si svolgono dinanzi al tribunale dei minori. Nell’amministrazione della giustizia minorile l’ufficio di procura interviene anche a tutela dell’interesse del minore.

La procura per i minorenni esercita le sue attribuzioni nell’ambito del distretto di corte d’appello presso il quale la stessa è istituita. Il numero delle procure minorili corrisponde a quello dei tribunali per i minorenni. A ciascuna procura sono assegnati un procuratore della Repubblica e alcuni magistrati di professione, denominati sostituti procuratori, che coadiuvano il capo dell’ufficio.

Presso ciascun ufficio di procura è istituita una sezione specializzata di polizia giudiziaria composta da personale appartenente alla polizia di Stato, all’arma dei carabinieri e al corpo della guardia di finanza. A tale sezione è destinato personale dotato di competenze specialistiche nella materia minorile.

La procura della Repubblica per i minorenni ultima modifica: 2015-02-27T20:09:54+00:00 da admin
Richiedi gli appunti aggiornati
* Campi obbligatori

Lascia una risposta