Funzione, coordinamento e gerarchia delle norme internazionali. La certezza del diritto nel sistema giuridico internazionale

Funzione, coordinamento e gerarchia delle norme internazionali

Il complesso di regole giuridiche che costituiscono le norme internazionali viene espresso principalmente in trattati e consuetudini. L’assetto giuridico internazionale si articola in tre categorie di norme secondo o nei cui queste sono le.

Le norme primarie riflettono il contenuto degli obblighi materiali in capo ad un soggetto di diritto internazionale, cui corrispondono legittime aspettative di un altro soggetto.

Le norme secondarie riguardano i presupposti per l’attribuzione di un fatto illecito internazionale e le relative conseguenze. Le norme terziarie concernono meccanismi o procedimenti per mezzo dei quali si compongono le controversie internazionali.

La certezza del diritto nel sistema giuridico internazionale

Tra tali categorie di norme esiste una continuità al fine di assicurare la garanzia della certezza del diritto per i consociati. Le aspirazioni degli Stati, specie i più deboli, a trovare protezione nel diritto internazionale (sostenute, appunto, da un bisogno di certezza del diritto), hanno favorito lo sviluppo di meccanismi giudiziari.

Il risultato è stato la formazione (grazie al ruolo svolto dall’organizzazione internazionale) di una giurisdizione internazionale, che dà luogo a forme di giustizia “commutativa” e “distributiva” (ne sono un esempio i cd. criteri equitativi cui si richiama la Corte internazionale di giustizia).

Funzione, coordinamento e gerarchia delle norme internazionali. La certezza del diritto nel sistema giuridico internazionale ultima modifica: 2013-05-24T19:05:58+00:00 da admin
Richiedi gli appunti aggiornati
* Campi obbligatori

Lascia una risposta