Subnoleggio e cessione del noleggio della nave o dell’aeromobile

Il noleggiatore può subnoleggiare la nave o cedere totalmente o parzialmente i diritti derivanti dal contratto di noleggio, rimanendo responsabile verso il noleggiante delle obbligazioni assunte col contratto di noleggio: art 394 cod nav.

Il subnoleggio si ha quando il noleggiatore stipula con un terzo subnoleggiatore un altro contratto di noleggio. Naturalmente il subnoleggiante, non essendo armatore, deve necessariamente servirsi del noleggiante per adempiere alle prestazioni cui si è obbligato verso il subnoleggiatore, e risponde verso quest’ultimo anche dei fatti del noleggiante e dell’equipaggio, che figurano come suoi ausiliari.

La cessione dei diritti derivanti dal noleggio si ha quando il noleggiatore sostituisce a sé un terzo nella parte attiva del contratto, rimanendo però personalmente vincolato verso il noleggiante in relazione agli obblighi derivanti dal contratto stesso.

Si può considerare tale fattispecie come una speciale cessione di contratto, in relazione alla quale la mancata liberazione del cedente verso il ceduto è effetto naturale dello stesso; nella cessione di noleggio il cedente non è liberato, salvo contraria dichiarazione del ceduto.

Subnoleggio e cessione del noleggio della nave o dell’aeromobile ultima modifica: 2014-06-18T12:22:56+00:00 da admin
Richiedi gli appunti aggiornati
* Campi obbligatori

Lascia una risposta