Classificazione degli atti giuridici

I negozi giuridici possono essere classificati in due grandi categorie:

- quelli che producono effetti validi e conformi alla legge;

- quelli che la violano producendo illeciti.

Gli atti leciti si distinguono in:

1. OPERAZIONI, o ATTI REALI, che consistono in modificazioni del mondo esterno (Es. il possesso di una cosa, ecc.);

2. DICHIARAZIONI che sono atti diretti a comunicare ad altri il proprio pensiero. Tra questi i più importanti sono:

- i negozi giuridici, ossia atti che regolano gli interessi tra due o più soggetti di diritto (Es. il contratto, ecc.);

- le dichiarazioni di scienza, ossia le dichiarazioni con le quali si comunica ad altri di essere a conoscenza di una situazione o di un atto (Es. la confessione, ecc.).

Classificazione degli atti giuridici ultima modifica: 2013-06-01T00:42:18+00:00 da admin
Richiedi gli appunti aggiornati
* Campi obbligatori

Lascia una risposta