Distinzione tra diritto naturale e diritto positivo come dicotomia derivata (è derivata e possono esser ricondotto il primo in diritto consuetudinario e privato, il secondo in statuito e pubblico)

Allora la dicotomia diritto naturale-diritto positivo sarebbe una dicotomia derivata, risolvibile in una delle due grandi dicotomie se non in tutte e 2 contemporaneamente. Anche di questa distinzione si è comunque fatto un uso storiografico (stato di natura e civile come 2 momenti del processo storico), assiologico (diritto naturale ha più valore del diritto positivo o viceversa) e universalizzante (solo il diritto naturale o il diritto positivo è il vero diritto). Quindi il passaggio da stato di natura a stato civile si può interpretare come il passaggio da società con norme allo stato diffuso a una società regolate da un’autorità a ciò delegata. In pratica rientra nel campo di altre distinzioni sebbene le dicotomie siano le altre 2.

Richiedi gli appunti aggiornati
* Campi obbligatori

Lascia un commento