Gli obblighi di servizio pubblico nei servizi dell’energia

La direttiva 96/92/CE prevedeva regime degli obblighi di servizio pubblico per il perseguimento di specifici obiettivi come ad esempio sicurezza in generale, approvvigionamento, regolarità. La direttiva 98/30/CE relativa al mercato interno del gas naturale stabiliva alcuni obblighi di servizio pubblico per attività di trasporto e stoccaggio. Le successive direttive 2003/54 e 2003/55 contengono definizione di standard minimi comuni sul contenuto e sulle modalità di adempimento del servizio pubblico da parte di stati membri affidando lo svolgimento delle varie fasi di cui si compone l’erogazione del servizio pubblico a vari operatori. Il servizio universale per l’elettricità avrà quindi le caratteristiche di: fornitura di energia elettrica e protezione dei clienti vulnerabili e discrezionalità degli stati membri per adottare misure per assicurare il diritto in parola agli utenti individuali. La direttiva 54 fissa i limiti entro cui gli stati possono avvalersi di deroghe all’armonizzazione e la direttiva55 in materia di servizio di erogazione del gas stabilisce la disciplina degli obblighi di servizio pubblico che garantisce agli utenti l’accesso secondo determinati parametri qualitativi ed economici.

Gli obblighi di servizio pubblico nei servizi dell’energia ultima modifica: 2012-02-08T01:15:24+00:00 da admin
Richiedi gli appunti aggiornati
* Campi obbligatori

Lascia una risposta