Altri redditi diversi e la determinazione della base imponibile e le modalità di tassazione

Altri redditi diversi

1) Gruppo costituito dai redditi immobiliari che non rientrano tra i redditi fondiari: redditi di natura fondiaria non determinabili catastalmente, redditi derivanti dalla concessione in usufrutto e sublocazione di beni immobili e redditi di beni immobili all’estero.

2) Se non rientranti nella categoria dei redditi di lavoro autonomo, né compresi tra quelli a seguito di imprese commerciali, sono redditi diversi anche: redditi derivanti dall’utilizzazione economica di opere d’ingegno, brevetti industriali, processi;

3) redditi derivanti dall’affitto, locazione, noleggio di macchine, veicoli, altri beni mobili;

4) redditi derivanti da attività commerciali e di lavoro autonomo non esercitate abitualmente;

5) redditi derivanti dall’affitto e dalla concessione in usufrutto dell’unica azienda da parte dell’imprenditore nonché le eventuali plusvalenze realizzate a fronte della vendita della predetta azienda;

6) proventi di vincite. Lotterie.

La determinazione della base imponibile e le modalità di tassazione

Dato comune è quello dell’imputazione del reddito nel momento nel periodo d’imposta del realizzo e, dunque, l’applicazione del principio di cassa. Quando alla determinazione dell’imponibile, le plusvalenze di cui alle lettere a) e b), derivanti dalla lottizzazione di terreni e successiva vendita e cessione di immobili acquistati o costruiti da non più di 5 anni, sono date dalla differenza tra il corrispettivo percepito ed il prezzo di acquisto o costo di costruzione del bene immobile ceduto, aumentato di ogni altro costo inerente.

Altri redditi diversi e la determinazione della base imponibile e le modalità di tassazione ultima modifica: 2012-06-01T20:42:57+00:00 da admin
Richiedi gli appunti aggiornati
* Campi obbligatori

Lascia una risposta