Fatto e autore del delitto

Accanto al fatto penalmente illecito, il secondo pilastro del diritto pena le moderno è la personalità dell’autore dell’illecito penale.

Circa i rapporti tra reato ed autore, la storia del diritto penale oscilla tra:

  • un diritto penale del puro fatto, che si limita ad un’esclusiva e fredda considerazione del fatto nella sua immobile tipicità.
  • un diritto penale dell’autore, che, spostando il proprio centro dal fatto al soggetto, costituisce l’aspirazione massima di personalizzazione dell’illecito penale, dando luogo:
    • alla concezione positivistico-naturalistica del tipo criminologico d’autore a fini preventivi, che considera il delinquente nella sua globale personalità e per la quale il reato non è che un sintomo della pericolosità sociale del soggetto.
    • alla concezione etico-sociale del tipo normativo d’autore a fini repressivi-retributivi, volta a cogliere la tipologia etico-politica degli autori.
    • un diritto penale misto del fatto e della personalità dell’autore, che, pur restando ancorato al principio garantista del fatto come base imprescindibile di ogni conseguenza penale, tiene conto dell’altrettanto imprescindibile esigenza di valutare la personalità del reo, sebbene esclusivamente al fine di determinare il tipo, la quantità e la durata delle conseguenze penali applicabili.

 Circa il modo di intendere l’autore del reato, alla radice sta sempre ed irrimediabilmente la perenne dialettica tra libero arbitrio e determinismo. La storia della scienza penale, infatti, ha sempre oscillato tra:

  • il dogma del reo come essere morale assolutamente libero nella scelta delle proprie azioni, che come tale viene elevato a uomo astratto e irreale, avulso dai condizionamenti e dai motivi.
  • il dogma del reo come essere assolutamente determinato, che come tale viene degradato ad entità naturalistica, privata di qualsiasi spontaneità ed autodeterminazione.
  • l’acquisizione critica del reo come concreta individualità umana, la cui sfera di spontaneità e autodeterminazione varia nella concretezza dei fattori condizionanti.
Fatto e autore del delitto ultima modifica: 2012-11-27T19:02:54+00:00 da admin
Richiedi gli appunti aggiornati
* Campi obbligatori

Lascia una risposta