Analogo al lavoro a domicilio è il recente fenomeno del tele-lavoro. Esso costituisce una particolare modalità di esecuzione della prestazione lavorativa,caratterizzata dal fatto che l’attività lavorativa è eseguita mediante le tecnologie dell’informazione ed è prestata in un luogo diverso dalla sede dell’impresa.

Il lavoro a distanza o tele-lavoro è disciplinato dalla Legge solo nell’ambito del pubblico impiego, mentre nell’ambito del lavoro tra privati la disciplina è contenuta nel contratto collettivo.

Il tele-lavoro può essere prestato nell’ambito di un rapporto di lavoro subordinato, di un rapporto di lavoro autonomo e di un rapporto di lavoro a progetto

Richiedi gli appunti aggiornati
* Campi obbligatori