Impresa come attività organizzata: impresa e piccola impresa

Attività organizzata è attività che si realizza attraverso la collaborazione di altri soggetti sulla base di un principio organizzativo. Per cui se manca organizzazione non c’è impresa. Questa organizzazione deve però assumere certi caratteri e una determinata oggettivazione. Sia con riferimento all’impresa che alla piccola impresa la legge parla di professionalità ed organizzazione. L’organizzazione tuttavia presenta caratteri diversi nell’una e nell’altra ipotesi;ed è in riferimento a tale diversità di caratteri che si pone la distinzione tra impresa e piccola impresa e che si giustifica la diversità di disciplina. La distinzione più evidente tra le due è di tipo quantitativo ma non è solo questa la differenza essenziale in quanto vi è anche una differenza qualitativa (differenza di posizione: quindi non una differenza quantitativa o almeno solo quantitativa): l’elemento qualificante dell’impresa è che l’attività si esplica in un organismo economico che ha una propria autonomia economica e quindi una sua funzionalità indipendentemente dalla persona che l’ha creato; piccola impresa è invece attività personale del soggetto che si avvale di certi mezzi per esplicarsi (più attività esecutiva che di organizzazione). Una differenza sociale importante sussiste tra l’ipotesi in cui l’organizzazione è solo un mezzo per esplicare la propria attività personale e l’ipotesi in cui obiettivamente esiste un organismo economico che ha una propria capacità produttiva e si può staccare dalla persona che lo ha creato. Differenza che non è senza riflessi nell’ordine giuridico:la posizione del lavoratore autonomo è ben diversa da quella dell’imprenditore;come ad esempio è diversa la disciplina del contratto d’opera (nel quale l’opera o il servizio sono eseguiti con lavoro prevalentemente proprio) da quella del contratto d’appalto (dove invece l’appaltatore assume il compimento di un’opera o servizio con organizzazione dei mezzi necessari e con gestione a proprio rischio. ). Nell’impresa prevale l’organismo economico, nella piccola impresa prevale l’attività personale del soggetto,vi è quindi si attività professionale ma non azienda. Non si ha soltanto una differenza di mezzi e dimensioni quanto addirittura una diversità nelle finalità: nell’impresa l’organizzazione è il mezzo per la realizzazione del fine economico che l’imprenditore si propone di realizzare con la predisposizione di beni e servizi per il mercato generale; nella piccola invece l’organizzazione è il mezzo per lo svolgimento della propria attività lavorativa.

Sotto alcuni aspetti poi l’inapplicabilità ai piccoli imprenditori di alcune disposizioni di legge concernenti l’imprenditore è espressamente enunciata (iscrizione nel registro delle imprese ,almeno nella sua sezione ordinaria ;tenuta di scritture contabili;fallimento).

Impresa come attività organizzata: impresa e piccola impresa ultima modifica: 2012-01-08T12:51:04+00:00 da admin
Richiedi gli appunti aggiornati
* Campi obbligatori

Lascia una risposta