Categorie di titoli di credito

Titoli individuali e titoli di massa- I titoli individuali sono titoli di credito emessi ognuno per una distinta operazione economica (es. l’assegno e la cambiale). I titoli di massa sono titoli che rappresentano frazioni di uguale valore nominale di una unitaria operazione economica di finanziamento ed attribuiscono a ciascuno uguali diritti come azioni e obbligazioni. Pur avendo una differente funzione economica in quanto i primi sono strumenti di mobilizzazione del credito e i secondi strumenti di investimento e di mobilizzazione della ricchezza è fuori di dubbio che entrambi appartengono al sistema unitario dei titoli di credito.

Infatti  anche nei titoli di massa il valore del titolo è conseguenza del collegamento della sua emissione ad una operazione di prestito o di investimento e quindi della sua inserzione in un rapporto sottostante in base al quale spetta al portatore un effettivo diritto nei confronti dell’emittente. In secondo luogo anche per i titoli di massa al portatore è ammessa una specie di surrogato della procedura di ammortamento ed è previsto per il caso di distruzione del titolo il rilascio di un duplicato o di un titolo equivalente.  Ciò dimostra che anche nei titoli di massa abbiamo una connessione ai fini della circolazione di un diritto ad un documento.

Categorie generali 

I titoli di credito si distinguono nelle seguenti categorie generali :

a) titoli cambiari – Appartengono a questa categoria la cambiale, l’assegno bancario, l’assegno circolare, il vaglia cambiario della banca d’Italia,del Banco di Napoli e del Banco di Sicilia, la fede di credito del Banco di Napoli e del Banco di Sicilia. Tali titoli hanno tutti la caratteristica di costituire strumenti di pagamento

b) titoli di debito o di prestito –  Si tratta dei titoli di debito pubblico la cui caratteristica essenziale è quella di rappresentare una frazione di una operazione collettiva di prestito rimborsabile secondo un determinato piano di ammortamento

c) titoli rappresentativi di merci quali la polizza di carico, la polizza ricevuta per l’imbarco, la fede di deposito, la nota di pegno e gli ordini di consegna la cui caratteristica comune è quella di attribuire al possessore il diritto alla consegna di merci, il possesso delle medesime, e il potere di disporne mediante trasferimento del titolo

d) i titoli di partecipazione che attribuiscono al possessore una posizione nell’ambito di una organizzazione sociale,  posizione che lo abilita all’esercizio di diritti e poteri stabiliti dalla legge e dal’atto costitutivo,  Titoli di partecipazione sono quelli emessi da società per azioni e in accomandita per azioni, le obbligazioni e gli strumenti finanziari non partecipativi purchè soggetti alla legge di circolazione dei titoli di credito.

Categorie di titoli di credito ultima modifica: 2015-12-11T16:15:47+00:00 da admin
Richiedi gli appunti aggiornati
* Campi obbligatori

Lascia una risposta