Nell’espromissione, secondo il CICALA, sarà sempre possibile per l’espromittente, un’ actio mandati contraria. Questa sarà basata su quel mandato che abbiamo considerato “nascosto” tra espromittente ed espromesso. Questo tipo di azione ha sostituito l’azione di ingiustificato arricchimento che era l’unico mezzo di difesa per l’espromittente secondo la teoria della” spontaneità”.

Richiedi gli appunti aggiornati
* Campi obbligatori

Lascia un commento