Le attività della Pubblica Amministrazione

Primo grande aggregato delle attività della Pubblica amministrazione riguarda il regolare funzionamento della vita collettiva. In questo ambito le attività più significative attengono:

- alla definizione dei soggetti che fanno parte della collettività (cittadinanza, residenza, ecc)

- al reperimento delle risorse finanziarie (potere fiscale)

- ai rapporti internazionali

- alla difesa del paese (forze militari)

- alla garanzia dell’ordine pubblico e sicurezza

- alla garanzia delle condizioni per svolgimento e sviluppo delle attività economiche e misure di crisi

- al c. d. governo del territorio

- all’esistenza e al funzionamento delle infrastrutture

- alla conservazione dell’ambiente e dei beni culturali

Circa le questioni riguardanti il prelievo fiscale è da notare la separazione con attribuzione di autonomia al diritto tributario (causa elevata tecnicità della materia.)

Poi dobbiamo ricordare le Attività destinate al benessere ed erogazione di servizi pubblici

Si distinguono all’interno: erogazione dei servizi sociali (sanità, istruzione) ed erogazione dei servizi economici (trasporti, poste).

Distinzione che risiede nelle modalità di finanziamento e nelle caratteristiche organizzative del soggetto erogatore: i primi vengono finanziati dal prelievo fiscale ed erogati da soggetti non imprenditori, i secondi ex metodo dell’utenza e org in forma di impresa (distinzione che rileva anche per il sistema della concorrenza).

Altra attività svolta è quella relativa alla gestione delle imprese. Imprese qualificate come pubbliche per la natura giuridica del soggetto proprietario. Ad oggi residuano queste imprese, nella gestione dei servizi pubblici, nei settori strategici e a seguito della crisi, un ritorno al settore bancario o industriale.

Le attività della Pubblica Amministrazione ultima modifica: 2012-05-16T19:13:33+00:00 da admin
Richiedi gli appunti aggiornati
* Campi obbligatori

Lascia una risposta