Legge sui suoli

La legge n. 10 del 1977 introduce importanti innovazioni nell’assetto della proprietà privata: operando nell’ambito della proprietà edilizia, modifica la struttura del diritto, circoscrivendone i contenuti, limitando le facoltà e i poteri del proprietario e assegnando alla mano pubblica rilevantissimi poteri di intervento.

I punti principali di tale legge comunque sono i seguenti:

  • conferma il modello teorico della proprietà conformata .
  • conferma, ampliandoli, i poteri della pubblica Amministrazione nell’uso dei suoli privati.
  • conferma la tendenza a fare ricorso allo strumento espropriativo per la realizzazione di programmi di controllo e di governo dello sviluppo urbanistico.
  • attua la funzione sociale della proprietà.

 La legge dei suoli, tuttavia, non ha risolto il problema dell’indennizzabilità dei vincoli urbanistici.

Legge sui suoli ultima modifica: 2012-10-01T20:07:36+01:00 da admin
Richiedi gli appunti aggiornati
* Campi obbligatori

Lascia un commento