La prova e la pubblicità dei fatti giuridici

Chi intende far valere un diritto ha l’onere di provare il fatto da cui quel diritto deriva. In conseguenza dell’onere della prova, il momento della prova è fondamentale per l’esercizio di un diritto. Ciò spiega perché l’ordinamento preveda una serie di norma per stabilire quali siano i mezzi idonei di prova: prove documentali (scrittura privata e atto pubblico) e prove orali, storiche e critiche. Diversa dalla prova è la pubblicità dei fatti giuridici. La pubblicità è uno strumento per far conoscere a chi ne ha interesse l’accadimento di alcuni fatti che riguardano ciascun soggetto e si realizza mediante la tenuta di specifici pubblici registri. In considerazione della specifica funzione di ciascun registro, si hanno differenti forme di pubblicità, pubblicità immobiliare imprenditoriale ecc.

La prova e la pubblicità dei fatti giuridici ultima modifica: 2012-10-10T20:09:44+01:00 da admin
Richiedi gli appunti aggiornati
* Campi obbligatori

Lascia un commento