Soccorso medico d’urgenza e i servizi degli ospedali

La corte con la sentenza Ambulanz Glockner ha riconosciuto legittime le restrizioni della concorrenza nel caso di soccorso medico d’urgenza ma anche nel settore contiguo del trasporto non urgente dei malati. L’interesse economico generale dato a un soggetto che ha natura di impresa sta nell’obbligo di garantire in permanenza il trasporto d’urgenza di persone malate o ferite nel territorio interessato a tariffe uniformi senza guardare la redditività dei soggetti. Si prefigura un diritto esclusivo che dovrebbe portare il beneficiario a esercitare la sua missione a condizioni economicamente accettabili altrimenti altre imprese potrebbero concentrarsi nel settore redditizio mettendo in discussione la qualità e l’affidabilità del servizio.

Secondo la decisione 2005/842/CE sulla compensazione c’è un esonero della preventiva comunicazione dei finanziamenti statali agli ospedali considerando che il livello della distorsione della concorrenza in questi settori non è proporzionale per forza al livello del fatturato e della compensazione. La commissione comunque a seguito della denuncia di un soggetto può valutare l’ambito della procedura degli aiuti di stato.

Soccorso medico d’urgenza e i servizi degli ospedali ultima modifica: 2012-02-08T00:45:02+00:00 da admin
Richiedi gli appunti aggiornati
* Campi obbligatori

Lascia una risposta