Caratteristiche del codice Rocco

Il codice penale vigente, codice Rocco, è stato emanato durante il periodo corporativo ma non è del tutto permeato dell’ideologia fascista che ad esso diede vita. L’impronta di regime si coglie solo in quei settori di per sé + esposti al mutare delle concezioni politiche (delitti contro la personalità dello stato, reati di opinione, alcune figure delittuose di sciopero …), per il resto il catalogo delle fattispecie di parte speciale ricalca quello ereditato dalla tradizione liberale. La novità + rilevante è rappresentata dall’introduzione delle misure di sicurezza in aggiunta o in sostituzione della pena (sistema doppio binario).

RIFORME

Per quanto riguarda la parte generale

D.lg.lgt. 288/1944 ha reintrodotto:

la scriminante della reazione legittima del cittadino agli atti arbitrari del p.u.;

la c.d exeptio veritatis, cioè l’istituto in virtù del quale si attribuisce all’imputato il diritto di provare la verità dell’addebito di tronte all’attribuzione di un fatto;

le attenuanti generiche, che hanno funzione di umanizzare la condanna adeguandola alla peculiarità della vicenda concreta.

D.lg.lgt. 224/1944 ha abolito la pena di morte.

L. 689/1981 ha risolto il problema della depenalizzazione. Il legislatore ha introdotto un sistema di principi destinato a costituire la parte generale sia dell’illecito depenalizzato, sia dell’illecito originariamente amministrativo. Ha poi esteso la depenalizzazione agli illeciti puniti con la sola pena della multa. Ha poi introdotto sanzioni sostitutive delle pene detentive brevi (semidetenzione, libertà controllata, pena pecuniaria).

L.220/1974 c.d. Novella del 74. Ha introdotto:

La possibilità del giudizio di comparazione di tutte le circostanze aggravanti e attenuanti;

Il cumulo delle pene per il concorso formale di reati;

L’estensione della disciplina del reato continuato;

La trasformazione dell’aggravante della recidiva da obbligatoria in facoltativa;

L’estensione dei limiti della sospensione condizionale della pena anche per la seconda condanna;

L.354/1975 ha introdotto le sanzioni alternative (semilibertà, liberazione anticipata)

Per quanto riguarda la parte speciale è stata di recente riformata con l’introduzione dei reati in materia informatica e con la riforma dei reati sessuali. Interventi precedenti, molto significativi, sono stati l’introduzione dell’associazione di tipo mafioso, dello scambio elettorale politico-mafioso e delle nuove fattispecie di riciclaggio.

 

Caratteristiche del codice Rocco ultima modifica: 2017-06-08T11:55:44+01:00 da admin
Richiedi gli appunti aggiornati
* Campi obbligatori

Lascia un commento