Trascrizione del contratto per persona da nominare e Differenza tra contratto per persona da nominare e contratto per conto di chi spetta

Trascrizione del contratto per persona da nominare

Il preliminare per persona da nominare si trascrive contro il prominente venditore ed a favore del prominente compratore facendo menzione nella nota di trascrizione della riserva di nomina. Se non interviene nel termine legale o in mancanza di quello convenzionale la nomina del terzo, si cancella la menzione; se, invece, la nomina è fatta nel termine l’atto di nomina si annota a margine della trascrizione e ad un tempo si trascrive contro il prominente venditore e in favore del terzo. Vi è un’altra prassi secondo la quale l’atto di nomina si trascrive contro il prominente compratore ed a favore del terzo (e non si annota).

Differenza tra contratto per persona da nominare e contratto per conto di chi spetta

Non rientra nello schema del contratto per persona da nominare il contratto per conto di chi spetta ossia il contratto stipulato in rappresentanza di chi risulterà titolare di una data posizione giuridica.

In tale ipotesi, infatti, l’individuazione del soggetto che sarà parte sostanziale del rapporto non dipende dall’esercizio del potere di nomina (come nel caso del contratto per persona da nominare) ma da circostanze oggettive, quali la vendita di beni ereditari da parte delle curatore dell’eredità giacente o la vendita del bene sottoposto a sequestro convenzionale.

Il contratto per conto di chi spetta è espressamente previsto dalla legge dell’ipotesi di verifica giudiziale dei difetti della cosa venduta. Su istanza della parte interessata il giudice può ordinare il deposito o sequestro della cosa veduta e può anche ordinare la vendita per conto di chi spetta.

Lo stipulante (cioè si agisce per conto di chi spetta) non assume la veste di parte sostanziale del contratto. In attesa che diventi certa la persona del rappresentato, lo stipulante può dover provvedere all’attuazione di tutto il rapporto contrattuale. In ogni caso il risultato del contratto dovrà essere riversato direttamente in capo al rappresentato.

Il contratto per conto di chi spetta niente quindi nello schema della rappresentanza.

Trascrizione del contratto per persona da nominare e Differenza tra contratto per persona da nominare e contratto per conto di chi spetta ultima modifica: 2012-10-25T18:31:03+00:00 da admin
Richiedi gli appunti aggiornati
* Campi obbligatori

Lascia una risposta