Provvedimenti conformativi

Può essere definito come conformativo quel provvedimento che ha effetti imperativi consistenti nel definire il contenuto di un diritto in termini di poteri e facoltà del suo titolare (es. art. 42 co. 2 Cost.: la proprietà privata è riconosciuta e garantita dalla legge, che ne determina i modi di acquisto, di godimento e i limiti allo scopo di assicurarne la funzione sociale e di renderla accessibile a tutti ).

 Vi sono vari tipi di provvedimenti conformativi:

  • i regolamenti, che possono avere un contenuto precipuamente tecnico (es. regolamenti edilizi). Proprio il loro contenuto essenzialmente tecnico potrebbe far superare alcuni dubbi che si sono sollevati sulla costituzionalità della mancata attribuzione della competenza ad emanarli ad apparati politici: se le norme contenute in regolamenti del genere non implicano scelte politiche, infatti, può essere ammissibile che la competenza relativa sia attribuita dalla legge ad apparati qualificati sotto il profilo tecnico;
  • i piani, che consistono in atti generali (es. piani urbanistici) non astratti, dal momento che prendono in considerazione situazioni attuali e concrete. Spesso tali piani sono costituiti da un insieme di prescrizioni contestuali che si integrano reciprocamente in relazione ai diversi diritti cui si riferiscono. Il senso dell’insieme delle prescrizioni è dato dalla loro coerenza rispetto ad un obiettivo, il quale non potrebbe essere conseguito attraverso singole misure conformative (es. un piano urbanistico può disporre che un certo terreno sia utilizzato soltanto per costruirvi edifici pubblici e che un altro sia utilizzato soltanto per costruirvi edifici residenziali, e questo con l’obiettivo di insediare in quella data zona un certo numero di abitanti aventi a disposizione una certa quantità di strutture).

Talvolta il termine piano è considerato sinonimo di programma, sebbene quest’ultimo termine possa essere utilizzato anche con riferimento ad un insieme coerente di prescrizioni diritte a coordinare delle attività rispetto a un fine, non solo sotto il profilo dei contenuti ma anche in relazione ai tempi di svolgimento (es. programma di attuazione);

altri provvedimenti (generali) conformativi di rilievo sono i provvedimenti regolatori del campo economico, come i provvedimenti tariffari, che stabiliscono le tariffe dei servizi di pubblica utilità. Possono tuttavia avere effetti conformativi anche provvedimenti individuali, come avviene nel campo della tutela del paesaggio con i piani paesaggistici

Provvedimenti conformativi ultima modifica: 2012-06-15T18:20:29+00:00 da admin
Richiedi gli appunti aggiornati
* Campi obbligatori

Lascia una risposta