Le condizioni dell’azione

Ci si è chiesti quale sia la fattispecie alla cui esistenza è subordinata la nascita del diritto-potere d’azione. La risposta com’è ovvio non può essere univoca dato le varie nozioni d’azione.

1) chi ritiene l’azione come diritto ad un provvedimento giudiziale qualsiasi ritiene che presupposti della fattispecie siano l’interesse ad agire e l’astratta possibilità del provvedimento richiesto

2) chi ritiene l’azione come diritto ad un provvedimento di merito qualsiasi ritiene che presupposti della fattispecie siano l’interesse ad agire, la legittimazione ad agire e la possibilità del provvedimento richiesto

3) chi ritiene infine l’azione come diritto ad un provvedimento di merito favorevole ritiene che presupposti della fattispecie siano l’interesse ad agire, la legittimazione ad agire, la possibilità del provvedimento richiesto e l’esistenza del diritto cioè le condizioni sostanziali per la sua concessione.

Le condizioni dell’azione ultima modifica: 2013-06-26T22:50:26+01:00 da admin

Lascia un commento