Il controllo dello Stato sugli enti minori

Il controllo dello Stato sugli enti minori:

  • il controllo legislativo previgente da parte dello Stato nell’ambito di formazione della legge regionale è stato eliminato con la riforma del 2001. Tale pratica è oggi prevista solamente nel procedimento statutario e per le leggi statutarie delle Regioni a Statuto speciale.
  • il controllo amministrativo interno, sempre con la riforma del 2001, è stato completamente abolito.
  • il controllo amministrativo esterno sugli atti della amministrazione regionale e sugli atti amministrativi degli enti minori è stato eliminato. Allo stato attuale delle norme della Costituzione risulta impossibile una reintroduzione del controllo sugli atti amministrativi, cosa che comporta come conseguenza l’acquisizione di una maggiore rilevanza del TAR, della Corte costituzionale ela Corte dei conti.
Il controllo dello Stato sugli enti minori ultima modifica: 2012-09-11T18:40:11+00:00 da admin
Richiedi gli appunti aggiornati
* Campi obbligatori

Lascia una risposta